Serge Marshennikov http:/www.tuttartpitturasculturapoesiamusica.com;gemma-arterton-is-as-sexy-as-they-come-1gustave

 

Io che volevo chissà cosa

Io che volevo quello che c’è

e non c’è altro, lo sai…

(e se non lo sai tu che sei donna!)

 

Io che come tutti gli altri a 16 anni…

A 16?…

Sì a 16

…adesso però!

Adesso, niente. Mica cambia il menù,

caso mai lo stile (insomma, quel che trovi scritto)

 

E cos’è, allora?

Eh, sarà pathos, patologia, Parmenide

Navoni… è patonza…

 

Lasciami dire…io… io che volevo da te la Donna

Io che volevo da te la Madre sotto la mia Croce

(io che sapevo solo fare croci e metterti lì)

Io che volevo da te la Donna, la Femmina, la Figlia

e pure la Nipotina

e pure la Puttana

e che non so bene che sia norma, legge, senso comune…

io che ne posso sapere se tu non sei trasparente, se tu non sei…

non sei consecutiva…? Eh!?

 

Però con la mia diagonale,

lo vedi…con quella faccio invidia persino a Odifreddi Piergiorgio

E per farla finita…

Io che volevo da te tutto e ancora lo voglio

Voglio, lo sai, che tutto abbia inizio e fine

da dove tutto è iniziato…

…quindi: Vecchio: è l’anagrafe, mica mente.

Stupido, spesso.

Incantato: sempre!

 

2 pensieri su “VECCHIO. STUPIDO. INCANTATO

  1. Ciao Bruno per me tu hai l entusiasmo e la freschezza di un adolescente quindi vecchio proprio no… ah! A Proposito sai che l età anziana è spostata oggi a 75 anni???? Mi pare che tu ne abbia diversi di meno!!😘

    Piace a 1 persona

Comments are now closed.